Madre Natura Allattami

Il progetto “Mother nature breastfeed me” nasce da un momento di ispirazione avuto mentre allattavo mio figlio. Il momento in cui si allatta il proprio cucciolo è così prezioso e totale che mai mi sono sentita tanto completa nella mia vita come quando allatto. Il tempo scorre veloce e questi momenti magici rimangono dei ricordi impressi nel cuore e nella mente; non potevo non immortalare con la fotografia degli istanti, per me, così preziosi ed estremamente naturali. Sì, l’allattamento è la cosa più naturale, semplice e materna del mondo. Non c’è niente che trasmetta più pace al mondo quanto osservare una madre mentre allatta la sua creatura; sono sicura che se tutti sapremo guardare con occhi sinceri, senza veli, schemi, preconcetti, tabù che ci sono stati imposti, potremo affermare che nessun gesto al mondo è tanto tenero, pacifico e pieno d’amore quanto questo. E’ un fiume d’amore.

La nascita è altresì un momento importante, sicuramente potente e per questo non sempre dolce. Se penso all’allattamento invece penso ad un fiume che scorre sinuoso per aprirsi in un oceano di pace ed amore incondizionato.

Questo non significa che allattare sia sempre facile, anzi, soprattutto all’inizio può essere faticoso per molte mamme, spesso bisogna lottare, ma è il momento che ci regala le emozioni più belle e totalizzanti, in cui ci siamo in perfetta comunione con nostro/a figlio/a. Ci si lascia attraversare dalla vita per donarla al cucciolo in modo che possa crescere e nutrire corpo ed anima con questo prezioso nettare: il latte materno!

Come dice Dalai Lama “Noi non veniamo dalle stelle o dai fiori, ma dal latte materno. Questa è la nostra principale natura.” E questo ho voluto esprimere con questo progetto. La nostra natura materna.

Il latte materno dona amore e felicità! Il latte delle mamme non è solo cibo per i cuccioli d’uomo ma è fonte di buonumore! Questo grazie ad un prezioso ormone, chiamato ossitocina, che viene prodotto dalla madre ogni volta questa vive situazioni d’amore. La relazione d’amore tra madre e bambino stimola la produzione di questo ormone, il contatto e il gioco di sguardi durante l’allattamento creano una catena d’amore che dona benessere a madre e bambino. Nel latte inoltre sono presenti le endorfine, sostanze che rilassano il sistema nervoso, alleviano i dolori e donano un piacevole stato di rilassamento e benessere. Quanto amore in questo latte!

Nel seno materno ogni neonato ritrova il suo ambiente. Il calore del seno, l’odore del latte, il movimento del respiro ed il suono dei battiti del cuore della madre riportano il neonato ai momenti di vita intrauterina. Tra il seno della madre  ogni bimbo si sente sicuro, protetto e coccolato; è un dolce rifugio in cui riposare, nutrirsi e crescere serenamente.

Secondo recenti studi osservato al microscopio il latte materno appare proprio come l’oro!
Questo oro liquido è formato da proteine, carboidrati, grassi, vitamine,amminoacidi, minerali, sodio, iodio, potassio, calcio, zinco, ferro, nucleotidi, creatine, anticorpi, globuli bianchi (che aiutano a contrastare e combattere le malattie) ormoni e batteri (necessari per favorire la digestione e altre funzioni corporee). Niente da dire, questo latte è proprio una fonte di salute d’oro!

Madre natura ha creato un sistema di nutrimento perfetto! Ogni madre è in grado di produrre l’esatta quantità di latte di cui ha bisogno il suo cucciolo! La produzione del latte dipende dalla richiesta, il gusto varia in base all’alimentazione della madre (e questo aiuta il piccolo ad assaporare i gusti dei cibi con cui verrà svezzato più avanti) e la concentrazione di proteine, grassi ed anticorpi varia in base allo stato di salute del bambino. Quale sistema più magico e perfetto di questo per crescere il proprio cucciolo?

Per ogni mamma allattare riduce l’insorgenza di depressione post-partum, cancro al seno, cancro alle ovaie e diabete di tipo 2. Allattare al seno inoltre fa risparmiare tempo, denaro, puoi soddisfare subito la fame della tua creatura e ti rende la vita più semplice: puoi farlo dove e quando vuoi senza stress e preoccupazioni!
Allattare è una gioia! fa sentire bene mamma e bambino!

La prova più spettacolare dei talenti naturali del neonato è la capacità del bambino, appena nato, di strisciare pian piano fino al seno di sua madre, trovare il capezzolo e cominciare a succhiare da solo.
Ogni lattante è in grado anche al buio di arrivare e trovare il capezzolo di sua madre, questo è puro istinto di sopravvivenza!
Allo stesso modo allattare è un gesto istintivo per cui ogni donna è geneticamente programmata! Siamo mammiferi e come tutti i mammiferi non abbiamo bisogno di regole, orari o bilance per crescere i nostri figli ma abbiamo bisogno solo di assecondare il nostro istinto di madri.

La maternità porta con sé un oceano di emozioni contrastanti! Diventare madre è un po’ come vivere sulle montagne russe, si alternano momenti di estrema felicità a momenti difficili da attraversare. L’allattamento diventa un momento per fermarsi e ritrovarsi con il proprio cucciolo; il gioco di sguardi, l’armonia, i sorrisi impagabili dei cuccioli dopo la poppata fanno sempre tornare il buonumore anche nei momenti più duri. Evviva il latte di mamma! 

Oltre il primo anno di vita i bambini continuano a trarre numerosi benefici dall’allattamento al seno. Il latte non diventa acqua, anzi, contemporaneamente allo svezzamento possono diminuire le poppate ed il latte diventa più concentrato di sostanze nutritive. L’allattamento in gravidanza così come il co-allattamento, se vissuti serenamente dalla madre, aiutano i bambini a crescere sani e sicuri di sé; l’allattamento prolungato mantiene il bimbo più  protetto da eventuali malattie grazie agli anticorpi materni e supplisce qualsiasi tipo di carenza alimentare! non genera vizi ma al contrario i bambini, vedendo soddisfatte le proprie esigenze, una volta fuori dal nucleo familiare saranno più sicuri di sé.  Con il co-allattamento il latte non si riduce per il fratello/sorella minore, ma aumenta in base la richiesta! inoltre riduce l’insorgere di gelosie! Questo amore senza limiti contribuisce quindi al benessere cognitivo, emotivo e sociale dei bambini.

Per molti anni le donne sono state costrette a nascondersi mentre allattavano il proprio cucciolo perché veniva considerato un gesto volgare. Attualmente l’allattamento al seno è, per alcuni, ancora un tabù. E’ un paradosso che in una società avanzata come la nostra sia socialmente più accettato mostrare il seno nella sua valenza erotica che nella sua funzione di puro nutrimento! L’atto di allattare può dare fastidio perché mostra semplicemente il legame totale ed esclusivo di amore e piacere tra madre e bambino.
Allattare è simbolo di accoglienza, nutrimento, accudimento, amore… non si può disconoscere alla madri il loro ruolo. È giusto che ogni donna possa allattare in completa libertà la sua creatura.

Allattare al seno può essere un aiuto anche per il riposo notturno delle mamme. È difatti molto più pratico durante i risvegli notturni nutrire il proprio cucciolo con il seno! Il latte è già caldo e pronto e se il cucciolo dorme vicino alla madre, non deve nemmeno alzarsi dal letto!
I piccoli spesso si svegliano per bisogno di rassicurazione e conferme nel sentire la loro madre vicina. Il seno è molto più che nutrimento, è consolazione e rassicurazione per sonni più tranquilli e se dorme meglio il bambino dorme meglio anche la mamma!

Allattare al seno è un bene anche per l’ambiente! Il latte materno, essendo specie-specifico, non solo è il migliore alimento per ogni bambino, ma è ecologico ed aiuta a salvaguardare il pianeta! Basta pensare a quante mucche vengono allevate per produrre il latte che deve poi essere trasformato a livello industriale per diventare commestibile per i neonati. Consideriamo la quantità di risorse, energia e carburante per produrre tutto ciò e la quantità di scorie immessi nell’ambiente, allo smaltimento delle confezioni, degli imballaggi, dei biberon ed accessori annessi!
Allattare al seno rende felice i bambini ed il pianeta terra!

È natale nel cuore di ogni madre quando nasce il suo bambino,
quando sente il suo respiro sulla pelle,
quando annusa il suo dolce profumo di latte, di vita..
È natale nel cuore ogni volta che il suo bambino si addormenta sereno,
ogni volta che assieme si sorride ed ogni volta che ci si coccola in un abbraccio.
È natale nel cuore ogni volta che il suo cucciolo la guarda posato sul suo seno
perché niente fa sentire più bella e completa una donna dello sguardo del suo cucciolo mentre lo nutre.

Mamma Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *